MEGLIO UN SITO STATICO O UN SITO DINAMICO?

siti web aziendali.com quanto costa un sito internet

MEGLIO UN SITO STATICO O UN SITO DINAMICO?
DIPENDE fa quello che vuoi tu e da quello che richiede la tua attività

Partimo con il capire cos'è uno e cos'è l'altro, poi sarai tu a decidere


1) SITI DINAMICI
sono generalmente realizzati in WORDPRESS

Dinamico NON vuol dire che avrà dei pop-up interattivi o che il cliente che approda al sito può mettersi a disegnare

Vuol dire che tu puoi modificarne il contenuto ed aggiornarlo, inserendo articoli nuovi, foto e modificare i prezzi di ciò che magari hai a listino
Ad esempio se vai sul sito di un albergo e vai a vedere il costo delle camere e la disponibilità, vedrai che i prezzi e la disponibilità variano di giorno in giorno, perchè il receptionist aggiorna costantemente il sito per evitare di vendere camere ad un prezzo troppo basso o andare in "overbooking" (vendere cioè più camere di quelle disponibili)

E' quindi presente una sezione "notizie/shop/galleria" che il proprietario del sito aggiornerà autonomamente

Tali aggiornamenti potrai farli tu, anche se non sai leggere una sola riga di codice

Ed ecco perchè se richiedi un sito dinamico devi prestare attenzione, perchè così come tu puoi modificare il sito senza sapere una riga di codice, anche chi te lo vende potrebbe non sapere leggere un sola riga di codice.
Assicurati quindi di affidarti a dei veri professionisti

Tali modifiche sono possibili grazie ai "plug-in" che sono dei pacchetti di codice preconfezionati che consentono di modificare il sito, usando il mouse
una sorta di programmazione ad oggetti, dove hai a disposizione un elenco di risorse, che puoi aggiungere al sito, semplicemente trascinandole col mouse

Cioè se ti serve una nuova immagine, la aggiungi al sito semplicemente trascinandola, un po come quando sposti una cartella da una parte all'altra del desktop.

Una cosa molto vantaggiosa, ma come ogni cosa vantaggiosa ha un lato svantaggioso

Perchè i plug-in stessi necessitano di attenzione da parte di chi fa il sito:

1) Molti plug-in dispongono di due versioni, una GRATUITA e l'altra PRO, dove la versione PRO deve ovviamente essere pagata

2) I plug-in richiedono di essere periodicamente aggiornati, perchè vengono modificati dalle aziende che li offrono sul mercato

3) I plug-in necessitano di un controllo periodico da parte dello svoluppatore Web, in quanto generano dei rapporti mensili in cui elencano cosa è successo o cosa non non è successo in tale periodo
Ad esempio se sono stati effettuati dei tentativi di accesso impriprio al backoffice del tuo sito

Possono anche avvisare lo sviluppatore web di un attacco hacker in tempo reale (se per esmempio è in corso un attacco hacker a forza bruta, dove vengono provate decine di password al secondo per provare ad entrare nel [tuo] sito)
Lo sviluppatore deve quindi essere sempre presente

4) Il codice che consente ad ogni plug-in di funzionare è accesibile, vuol dire che che chiunque può leggere tale codice, trovarne una falla, e sfruttarla per "bucare" (cioè entrare nel sito) i siti che utilizzano quel determinato plug-in che presenta quella falla.

Non tutti i plug-in sono buoni, bisogna quindi sapere quali scegliere e quali è meglio pagare per evitare problemi o quanto meno avere un buon plug-in ed evitare potenziali problemi futuri

Dunque se qualcuno ti propone un sito statico o dinamico realizzato in wordpress, informati bene su quali plug-in usa, se usa versioni gratuite o a pagamento e richiedi di ricevere dei resoconti periodici sul loro funzionamento

Non farti quindi fregare da gente che magari ti dice che usa plug-in versione PRO, a pagamento, ma che poi invece magari usa le versioni gratuite

E diffida anche da chi ti propone un sito in wordpress o affini e ti dice che non è necessaria la manutenzione, perchè vuol dire che una volta realizzato il sito, ti molla e non ti aggiorna i plug-in, che conseguenzialmente diventano obsoleti e maggiormenti suscettibili ad attacchi hacker.

Insomma, puoi optare per un sito dinamico, ma devi prestare attenzione a chi ti affidi

Personalmente ritengo che non sia necessario un sito dinamico per la maggior parte delle PMI italiane che operano localmente, salvo che l'imprenditore non voglia a tutti costi avere un sito dinamico, perchè tanto ha una segretaria che può occuparsi anche di quello

Si perchè la dinamicità è meglio lasciarla ai social (facebook, instagram ecc.) dove una volta che il cliente ha messo like, puoi "entrargli in casa" gratuitamente pubblicando una foto o un video

Se invece sei per esempio un albergo che vuole gestire la disponibilità delle stanze o ritieni necessario possedere un e-commerce, serve OBBLIGATORIAMENTE un sito dinamico.


2) SITI STATICI
Realizzati in HTML e CSS (codice puro)

Anche se la costruzione del sito parte da un TEMPLATE (sito preconfezioanto) il codice è necessario conoscerlo

Perchè non esistono plug-in che ti consentono di modificarlo spostando le icone, le foto o il testo

Bisogna usare la testa, il mouse e la tastiera per avere un risultato

E quindi una modifica richiede di accedere al codice sorgente e modificarlo

Le modifiche sono quindi più "faticose" e bisogna impegnarsi un minimo per poter far funzonare il sito

Generalmente sono siti più efficienti in quanto devono caricare meno materiale

Poi, proprio perchè ci sono meno fronzoli sono più difficili da hackerare, in quanto è meno probabile che l'hacker trovi delle falle (se ce ne sono)

NOTA CHE: Avere un sito statico, non ti esonera dal rischio di subire un attacco hacker, solo chè è meno probabile che ciò accada
Il semplice fatto di avere un sito ti espone a dei potenziali rischi, rischi che a volte nemmeno la CIA, la NASA o le Banche sono in grado di evitare, in quanto anche tu periodicamente avrai sentito di attacchi hacker e di relative sottrazioni di dati nei confronti di tali colossi.
Colossi che hanno alle loro dipendenze professionisti specializzati in ogni settore dell'informatica.

Un po come girare in auto, puoi seguire alla lettera tutte le regole previste dal codice della strada, ma ciò non ti esonera dal rischio di subire un incidente; però girare in auto ha dei forti vantaggi
Rischio e ricompensa stanno quindi su due livelli diversi, dove i vantaggi sono tali da correre il richio.

Se poi ti metti nei panni di un hacker, preferiresti bucare 5 siti in Wordpresso o 1 sito in HTML puro?
Ovviamente avresti più soddisfazione/divertimento e scassare 5 siti in WordPress fatti male, anche perchè più diffusi e facili da trovare

E la dinamicità di un sito statico?

La rimandi alle pagine social

Ti invito a leggere la sezione del blog "L'IMPORTAZA DEI SOCIAL" per capirne di più

Siti Web Aziendali.com propone siti statici, perchè una volta copletato il sito, non dovrai più preoccuparti della manutenzione, degli aggionramenti e della dinamicità del sito, che avrà in evidenza i contenuti che vorrai tu e che rimanderà la dinamicità alle pagine social.


  • TUTTI I DIRITTI RISERVATI
    RIPRODUZIONE VIETATA
  • Siti Web Aziendali.com